Controllo degli Accessi

Il sistema di controllo accessi è, nelle organizzazioni moderne, uno strumento insostituibile per garantire adeguati livelli di sicurezza senza limitare la libertà degli individui: permette alle persone e/o ai veicoli autorizzati di accedere a luoghi o ambienti presentando il proprio badge o facendo riconoscere le impronte digitali ad un lettore biometrico.

Attraverso questi impianti è possibile gestire l’ingresso a un’area in base alle caratteristiche del richiedente l’accesso (personale, visitatore, automezzo) o alla data e orario in cui è avvenuta la richiesta di accesso: le modalità di limitazione d’accesso vanno dalle semplici serrature elettriche, alle sbarre, ai tornelli. Così è possibile controllare i livelli dei visitatori e analizzarne i flussi, rilevare le presenze a fini gestionali, impedire ai non autorizzati il passaggio ai varchi, mantenendo così sempre al massimo il livello di sicurezza.

I vantaggi e le possibilità rispetto all’utilizzo di chiavi e/o telecomandi sono molteplici:

/ Riconoscere le persone che hanno accesso e mantenere un archivio di tali accessi;
/ Associare gli ingressi al controllo del personale;
/ Discriminare gli accessi mediante una programmazione oraria;
/ Limitare gli accessi all’interno degli edifici;
/ Permettere l’accesso a determinati locali solo a persone autorizzate;
/ Permettere il conteggio di chi ha avuto accesso per controllare la capienza dei locali.